Boom di scritti per la “scuola” Montessori del Crociale

PIETRASANTA – In un anno il 50% in più di iscritti per il plesso della ex scuola del Crociale. La struttura, che ospitava la primaria comunale – chiusa nel 2017 per mancanza di iscritti - da un anno accoglie un progetto di istruzione parentale con metodo Montessori-Gestalt, uno dei pochissimi presenti in Versilia.

-

16 i bambini iscritti un anno fa, oggi sono già 24. E c’è già una lista di attesa per iscriversi. Numeri che segnano un ritrovato entusiasmo intorno alla scuola della frazione pietrasantina il cui destino, cruciale per la vitalità della zona, aveva acceso gli animi nell’ultima campagna elettorale, oggetto di annunci e polemiche.

A fare visita agli alunni e alle educatrici, in occasione della festa del primo anno, è stato il sindaco Alberto Giovannetti insieme all’assessore Francesca Bresciani. Un progetto sperimentale, che non ama definirsi “scuola”, che ruota attorno al metodo Montessori Gestalt, che mette al centro i bambini, dai 2 agli 11 anni,  offrendo un modello educativo alternativo e diverso. Gli spazi comunali sono stati affidati dall’amministrazione all’associazione culturale e di promozione sociale Eidos (Centro Studi di Educazione, Psicologia e Società).

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.