Dipendenti dello studio Martini in sciopero per 3 licenziamenti

LUCCA - Le dipendenti dello studio fisioterapico Martini si sono astenute dal lavoro ed hanno effettuato un presidio e un volantinaggio per solidarizzare con le tre colleghe licenziate in tronco lo scorso fine settimana. Sindacati al lavoro per trovare una mediazione con la proprietà.

-

Dipendenti dello studio Martini dell’Arancio in sciopero, per solidarizzare con le colleghe licenziate in tronco lo scorso fine settimana. Le operatrici si sono dunque astenute dal lavoro ed hanno effettuato un presidio davanti alla sede dello studio, distribuendo volantini ai pazienti che, nonostante i disagi provocati dall’impossibilità di eseguire le terapie, hanno espresso piena solidarietà alle lavoratrici. I licenziamenti sono arrivati dopo un periodo in cui le dipendenti avevano notato il calo di lavoro , ma a cui erano sempre state date rassicurazioni.

In piazza con le lavoratrici sono scesi anche i rappresentanti sindacali della CGIL che stanno provando ad intavolare una mediazione con l’azienda, soprattutto per capire il futuro delle altre lavoratrici.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.