Celebrazioni in tutta la Provincia per la Virgo Fidelis

PRO. DI LUCCA - In tutta la Provincia l’Arma dei Carabinieri ha celebrato con diverse Messe la ricorrenza annuale della Virgo Fidelis proclamata ufficialmente da Pio XII patrona di tutti i Carabinieri fin dal lontano 1949.. Tra le varie celebrazioni da segnalare anche quella nel Duomo di Castelnuovo Garfagnana.

-

 

Una partecipata e solenne santa messa è stata celebrata dall’abate mons. Angelo Pioli alla presenza di autorità militari e civili; tra gli altri il comandante della Compagnia di Castelnuovo maggiore Giorgio Picchiotti con i comandanti delle 11 stazioni della Valle del Serchio, ma anche moltissimi sindaci e rappresentanti delle istituzioni della Valle del Serchio a conferma dei rapporti ottimi di collaborazione e di stima che esistono con l’arma. Tanti anche i carabinieri in congedo rappresentanti anche dai labari delle locali sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri, ma erano presenti anche i rappresentanti delle altre armi, dagli alpini agli autieri. Erano anche presenti i comandanti della Polizia Municipale e della Guardia di Finanzia di Castelnuovo. Nell’omelia l’abate ha ricordato l’importanza dei valori che rappresenta l’Arma, ma a toccare i cuori di tutti i carabinieri sono state le parole pronunciate per ricordare Francesco Tontini, giovane scomparso tragicamente nell’ottobre scorso, il cui padre Davide fa parte della grande famiglia dell’Arma. Dopo aver salutato mons. Pioli per l’accoglienza, è stato il Maggiore Picchiotti  a ricordare le origini della Virgo Fidelis. La celebrazione è legata alla battaglia di Culqualber in Africa Orientale nel 1941, ricordata per l’eroico sacrificio del 1° Battaglione Carabinieri. Finite le munizioni i militari continuarono a combattere all’arma bianca, fino ad essere quasi tutti uccisi. Gli inglesi, colpiti dal coraggio dei Carabinieri, tributarono loro l’Onore delle Armi. Un sacrificio che valse all’Arma la seconda medaglia d’oro al valor militare. La cerimonia si conclusa con uno speciale ricordo donato a tutti i presenti da mons. Pioli in occasioen del ventennale del Cristo Nero.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.