Isola ecologica distrutta dalle fiamme a Lido: escluso il dolo

CAMAIORE – E' andata a fuoco nella notte dell'Epifania l'isola ecologica automatizzata di piazza Marta Abba a Lido di Camaiore, nei pressi della Croce Verde.

-

Sono ancora da chiarire le cause esatte del rogo, che ha distrutto quasi completamente l’impianto, installato da pochi mesi da Ersu, la società di gestione dei rifiuti entrata in servizio a ottobre nel comune di Camaiore.

I Vigili del fuoco sono prontamente intervenuti sul posto per spegnere le fiamme. Da quanto ricostruito è al momento esclusa l’origine dolosa: si pensa pertanto che si tratti di cause accidentali, ancora però da capire con esattezza. Ma è certo che le fiamme sono partite dall’interno. Su questi elementi stanno lavorando i Carabinieri della Compagnia di Viareggio ai quali l’azienza Ersu si è rivolta per sporgere denuncia contro ignoti.

L’isola ecologica automatizzata per la raccolta di rifiuti differenziati ha subito danni ingenti: al momento né il Comune né l’azienda possono stabilire con certezza i tempi di ripristino. Il sito è stato transennato e i rifiuti contenuti all’interno sono stati stoccati in appositi sacchi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.