I 200 anni di Maria Luisa di Borbone a Lucca

LUCCA - Un concorso destinato agli istituti scolastici, bandito insieme al Miur, per celebrare l’istituzione della scuola pubblica, realizzata da Maria Luisa di Borbone nel gennaio del 1820.

-

Il concorso è aperto a tutte le scuole e ha come tema: “I tempi, i luoghi, l’operato di Maria Luisa di Borbone, Infanta di Spagna, Regina d’Etruria e Duchessa di Lucca”.

L’obiettivo è quello di ricordare, proprio in questi giorni, il bicentenario dei decreti emanati da Maria Luisa, il n°10 e 11 del 30 gennaio 1820 con i quali la duchessa istituisce di fatto la scuola pubblica sui territori di Lucca e Viareggio. Il primo “provvede alla Pubblica Istruzione delle Comunità e Dipartimenti del Ducato”; il secondo “alla nomina dei maestri”.

Proseguono così le iniziative della Fondazione Banca del Monte di Lucca, nell’ambito del denso programma di celebrazioni per il bicentenario dell’arrivo a Lucca di Maria Luisa di Borbone, Duchessa di Lucca, Infanta di Spagna, Regina d’Etruria e Duchessa di Lucca. L’iniziativa vedrà coinvolti, in particolare, gli studenti di diversi istituti della provincia attraverso un concorso, per il biennio 2020/2021.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.