Pressing dei sindaci sul Governo: diteci quando riaprono le spiagge

VIAREGGIO - Saremo pronti ad aprire il 1° giugno: questo il messaggio che i sindaci del G20s, Viareggio in testa, hanno mandato al Governo tramite il sottosegretario con delega al Turismo On.le Lorenza Bonaccorsi.

-

Dopo diverse lettere inviate al Governo con richieste di interventi urgenti e di incontri diretti, si è tenuta ieri una call con la Sottosegretario: sul tavolo le istanze più urgenti, dalla data di apertura delle spiagge, al protocollo sanitario per lavorare in sicurezza, agli interventi a sostegno di imprese e lavoratori della filiera turistica e promozione.

La Sottosegretario Bonaccorsi ha assicurato che si farà portavoce delle istanze dei Sindaci dei Comuni delle più importanti spiagge italiane e le porterà nel prossimo Consiglio dei Ministri, che dovrà entro questa settimana deliberare il prossimo Decreto.

Nei giorni scorsi sono state raccolte diverse bozze di protocolli sanitari propedeutici alla riapertura, preparate dalle varie categorie: sono state sottoposte al Comitato Tecnico Scientifico che farà sintesi rispetto all’andamento dei numeri e dei dati sul contagio e le discuterà nel prossimo incontro con la Conferenza Stato-Regioni.

Ma i Sindaci chiedono di più al Governo: vogliono un impegno preciso almeno sulla data in cui sarà possibile aprire gli stabilimenti balneari, mettendosi per primi a disposizione per fornire tutte le informazioni utili da “spendere” nei diversi tavoli che dovranno decidere, garantendo sul livello della sicurezza che possono mettere in campo nei loro territori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.