Sos del commercio: “Senza aiuti non arriveremo alla riapertura”

VIAREGGIO - Una richiesta di aiuto al Governo per far sì che il 18 maggio tutti riescano a riaprire. Con questo appello molti negozi di Viareggio hanno aderito al flash mob di Confcommercio: pochi in Passeggiata, vista la grande presenza di grandi catene, in molti nel centro città.

-

Serrande alzate per poche ore. Chi riuscirà a riaprire dovrà convivere con i protocolli di sicurezza.

Bar e ristoranti dovranno aspettare fino al 1° giugno, ma per alcuni l’attesa potrebbe essere fatale. Lo storico Fappani ha riaperto per la mattinata accogliendo simbolicamente alcuni manichini, unici clienti per ancora molto tempo. In centro c’è chi invece da oggi fa bar da asporto: qualche colazione a domicilio o caffè take-away. Dai negozi di Viareggio a quelli di Massarosa, i dubbi sono quelli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.