Da martedì in attesa del tampone dopo il rientro da Corfù

LUCCA - In isolamento volontario da martedì in attesa del tampone dopo il rientro dalle ferie. Due amiche lucchesi, Deborah Rinaldi e Giovanna Baccelli avevano scelto Corfù come meta per le vacanze, dato che, al momento della partenza, era stata indicata come una delle località sicure

-

Una volta là però, tramite il sito della Regione Toscana, hanno appreso di dover comunicare la data del loro rientro e la necessità di effettuare il tampone una volta giunte in Italia. Ma arrivate all’aeroporto di Bologna è iniziata l’odissea.

 

Nel frattempo le due amiche sono in isolamento in casa di Deborah, il cui compagno di è dovuto trasferire in un altro appartamento. Un atteggiamento estremamente coscienzioso da parte delle protagoniste, che però si scontra con un’inefficienza difficilmente giustificabile in un momento di emergenza come questo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.