Ecco il “nuovo Pd” che sostiene Del Ghingaro

VIAREGGIO - E' pronta la squadra del Partito Democratico a sostegno della corsa al bis di Giorgio Del Ghingaro. Il "nuovo Partito Democratico" di Viareggio, come lo ha definito lo stesso primo cittadino nel corso della presentazione dei candidati al Consiglio comunale ai piedi della Torre Matilde.

-

Già, perchè con sole dieci persone iscritte al Pd sui 24 candidati si è dato il via ad un profondo rinnovamento. Tra i nomi in lista spiccano il consigliere comunale uscente dei dem Andrea Strambi, l’artista del Carnevale Silvia Cirri, il cantante Massimiliano Marchetti, l’ex funzionaria del Comune Silvia Palagi.  E poi tanti giovani professionisti e volti nuovi della politica.

Si è detto emozionato Del Ghingaro nel ritrovarsi accanto al simbolo e alle persone del Pd, cinque anni dopo averlo sfidato e battuto nelle urne. A benedire questa ritrovata (seppur sofferta) simbiosi sono stati i vertici regionali, insieme al candidato governatore Eugenio Giani e al capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci e l’onorevole Umberto Buratti. L’appoggio del Pd è arrivato come noto dopo un contestato commissariamento della segreteria viareggina che ha di fatto provocato la fuga di molti ex dirigenti. L’obiettivo adesso – ha spiegato la segretaria regionale Simona Bonafè – è riportare il partito alla guida della città.

Assente quasi tutta la passata classe dirigente del Pd che sosterrà con una lista la candidatura di Sandro Bonaceto. Ma il Commissario Alessandro Franchi sembra non temere ricadute negative nelle urne.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.