Tricolori Mtb, il Ciocco incorona otto giovani campioni italiani

MTB - Otto maglie tricolori sono state assegnate domenica al Ciocco ai campionati italiani giovanili di mountain bike, specialità  cross country. Un evento riuscito perfettamente, a ulteriore conferma di un Ciocco sempre più capitale della mountain bike.

-

E’ stato questo il primo evento qualificante di una settimana che si preannuncia ai massimi livelli per il mountain biking italiano e che vedrà venerdì il campionato italiano di e-MTB, poi quello élite sabato e poi domenica il tricolore Master.

Riguardo a domenica scorsa, circa cinquecento i partecipanti provenienti da tutta Italia che peraltro si sono distinti per il massimo rispetto di quelli che sono i regolamenti ed i protocolli imposti dal Covid-19, grazie anche all’impegno impeccabile in tal senso del Ciocco Bike Circle.

Sotto lo splendido sole del Ciocco si sono laureati campioni italiani: il friulano Ettore Fabbro e l’aretina Elisa Ferri (esordienti 1° anno), il veronese Luca Fregata e l’imperiese Beatrice Temperoni (Es. 2° anno), il veronese Ettore Prà e la tiranese Valentina Corvi (Allievi 1° anno) e infine il bergamasco Nicolas Milesi e l’altoatesina Sophie Auer (Al. 2° anno).

A supervisionare tutto un soddisfatto Mirko Celestino,  CT della Nazionale che ha promosso a pieni voti l’organizzazione della manifestazione da parte del Ciocco.

A fine giornata, la Federazione Italiana Ciclismo per mano del consigliere federale Maurizio Ciucci, ha consegnato la maglia tricolore anche al Ciocco, per l’impegno messo in questi anni per l’organizzazione di tanti eventi sportivi qualificati ed in particolare per questa lunga settimana dedicata al meglio del tricolore italiano nella MTB.

Anche per Ciucci non sono mancati i consensi per l’evento di domenica.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.