La massoneria | 5 minuti con Francesca Duranti 22/3/2015

La massoneria.

- 1

Commenti

1


  1. Gentile dott.ssa Duranti,

    ho visto il video e mi lasci dire che Lei ha fatto delle sagge e giuste riflessioni.
    C’è da dire però che la Massoneria, in Italia, ha sofferto per l’ostilità della Chiesa Cattolica, soprattutto nel periodo risorgimentale ( dal 1737 i massoni sono scomunicati), mentre nel secondo dopoguerra è stato il Partito Comunista a farle la guerra, vedendo in essa il “partito della borghesia” legato agli anglo-americani. Ancora prima, fu lo stesso Mussolini a metterla fuori legge nel 1925.
    Negli U.S.A., a differenza che in Italia, la Chiesa cattolica non ha un peso determinante, mentre la politica americana non ha mai conosciuto né le dittature di estrema destra né quelle di estrema sinistra.
    Per questo motivo le due realtà massoniche, quella americana e quella italiana, sono ben differenti tra loro.

    Non bisogna però dimenticarsi che le cosiddette “deviazioni” della Massoneria, a partire dalla Loggia P2 ma non solo, così come sta scritto nei documenti della Commissione Anselmi, sono state un’espressione dei poteri che sedevano tra gli scranni più alti dell’Amministrazione americana nel periodo della Guerra Fredda.
    Come dichiarò l’allora presidente Francesco Cossiga ” la P2 era d’importazione americana…”

    Cordialmente,

    Michele Allegri
    http://inuovitemplari.blogspot.com

Lascia un commento