Arrestati i “rapinatori di maggio”

VIAREGGIO - I carabinieri hanno arrestato i responsabili di tre rapine a mano armata messe a segno lo scorso maggio (il 9, 11 e 31) a Viareggio.

-

immagine112.jpg

Si tratta di Giuseppe Musumeci, 59 anni, di Catania e Rocco Mazzotta, 43 anni, di Brindisi. Sono ritenuti gli autori dei colpi al negozio “Compro Oro” di via Mazzini, alla framacia San Paolino e al punto Snai di via Rosmini. Ad inchiodarli, varie testimonianze e le immagini delle telecamere di sicurezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento