Ballottaggio, ammessi solo 150 nuovi elettori

LUCCA - Sono soltanto 150 gli elettori in lucchesìa che non hanno votato al primo turno e che potranno presentarsi ai seggi per votare al ballottaggio per designare il candidato premier del centro sinistra.

-

Il comitato territoriale per le primarie ha accolto solo il 15% delle circa mille giustificazioni inviate dai cittadini tra giovedì e venerdì. E sembra che sia una delle percentuali più alte in Toscana. A Livorno sarebbero state respinte tutte le otre mille autocertificazioni che erano state presentate dagli aspiranti elettori, a Firenze ne sarebbero state accolte 10 su diecimila.
“Personalmente avrei preferito che venisse consentito il voto ad un maggior numero di cittadini – ha detto il segretario territoriale del Pd, Patrizio Andreuccetti, renziano – ma gli altri componenti del comitato hanno adottato criteri più stringenti”. Per Andreuccetti però adesso le varie anime del centrosinistra devono spazzare via le tensioni degli ultimi giorni, per concentrarsi sulla buona riuscita della nuova giornata elettorale.
Domani riapriranno i battenti gli stessi seggi che sono stati allestiti per il primo turno. Si può votare dalle 8 alle 20. Non dovrebbero esserci code o rallentamenti nelle operazioni di voto ed anche i risultati elettorali dovrebbero esserre resi noti entro la prima serata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento