E’ un’ArcAnthea da face off

BASKET DNA - Prova altalenante dei biancorossi che dopo una bella partenza sciupano tutto nel finale. Il Castelletto Ticino s’impone 71 a 65. Buona prova di Banti e Negri. E domenica arriva il temibile Omegna.

-

3_12_12__arcanthea.jpg

No, cosi’ proprio non va. Senza nulla togliere infatti al valore della SBS Castelletto Ticino l’ArcAnthea getta al vento una ghiotta occasione di far sua una partita che valeva anche come confronto diretto tra aspiranti al vertice della classifica. Partenza davvero importante della squadra lucchese che si portava anche a +16 coi padroni di casa in evidente difficolta’. Ma sull’abbrivio Lucca non riusciva ad insistere ed anzi subiva in modo talvolta passivo il prepotente ritorno del Castelletto che rosicchiava punto su punto e nel finale passava in vantaggio per imporsi 71 a 65. Sul piano individuale da segnalare le buone prove di Banti e negri. Archiviata una sconfitta amara che conferma peraltro la discontinuita’ della squadra di coach Russo, il pensiero va gia’ alla prossima gara interna. Domenica 9 dicembre (ore 18) al Palatagliate arrivera’ infatti il temibile Omegna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento