Fabbriche di Vergemoli, referendum a primavera

FIRENZE - Via libera al percorso che dovrà portare alla fusione dei Comuni di Fabbriche di Vallico e di Vergemoli, in Garfagnana, con la nascita del nuovo Comune denominato Fabbriche di Vergemoli.

-

Il Consiglio regionale ha infatti approvato la proposta di legge che favorisce la nascita del nuovo soggetto amministrativo ed istituzionale, attraverso lo svolgimento del referendum consultivo tra le popolazioni interessate.
L’obiettivo adesso è di far svolgere il referendum al più presto in modo da permettere la nascita del nuovo Comune nel gennaio 2014. La consultazione popolare dovrebbe svolgersi nella primavera del 2013, in una sorta di election day con le elezioni politiche. Tra l’altro in Toscana, i referendum del genere il prossimo anno dovrebbero essere cinque ed uno dovrebbe portare alla fusione in un unico municipio degli otto municipi dell’Isola d’Elba.
I Comuni di Fabbriche di Vallico e Vergemoli insieme raggiungeranno circa 1.000 abitanti con un’estensione di circa 70 km. La fusione constentirebbe un’ottimizzazione dei servizi offerti ai cittadini; anche grazie al contributo che lo Stato assegna per questo tipo di operazione: 3 milioni di euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento