La Lucchese cala il settebello

CALCIO D - Settima vittoria in trasferta dei rossoneri micidiali lontano dalle mura amiche. Brillano i giovani Chiarabini e Rossi. Il DS Russo non soddisfatto della prova dei suoi. E Domenica arriva il Forcoli.

-

28_1_13__lucchese.jpg

Lucchese micidiale quando si esibisce lontano dal Porta Elisa. La squadra rossonera infila la settima vittoria in trasferta della stagione espugnando per 2 a 0 il campo del Fidenza che non era proprio l’ultima arrivata. Almeno per un’ora la formazione di Duccio Innocenti ha menato la danza segnando due reti e sfiorando ripetutamente la terza marcatura. Poi in realta’ nell’ultima mezzora il calo e’ stato vistoso e per poco, vedi qualche mischia furibonda accesasi dalle parti di Casapieri, i grigi emiliani non riaprivano il match. Sara’ forse anche per questo, che al di la’ della vittoria, la prova non e’ affatto piaciuta al DS Bruno Russo rabbuiato a fine partita. Tra i migliori in campo sicuramente il giovane difensore Matteo Rossi. Bravo quando Innocenti lo ha utilizzato a destra, bravissimo da centrale. Archiviata una vittoria che comunque non e’ servita a ridurre le distanze dalla capolista Pro Piacenza, vittoriosa in extremis sulla Pavullese, la Lucchese deve tuttavia continuare a crederci. D’ora in avanti incombono infatti i confronti diretti, il primo della serie domenica prossima a Ponte a Egola tra Tuttocuoio e Pro Piacenza. Ma Aliboni e compagni dovranno essere capaci di approfittarne che significa battere il Forcoli al Porta Elisa prima dell’ultima sosta stagionale e del rush finale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento