Comitati uniti per strade più sicure

LUCCA - L’unione fa la forza. E’ sulla base di questo proverbio che i comitati cittadini di via Salicchi, Monte San Quirico e San Quirico di Moriano hanno deciso di iniziare un’attività comune.

-

salicchi.jpg

Le priorità dei tre comitati sono stati riuniti in un documento con alcune richieste essenziali.
Il caos al montiscendi di Borgo Giannotti è sicuramente il primo problema da risolvere. I cittadini propongono una soluzione semplice: una rotonda da realizzare ad ovest, spostando l’attuale muretto di contenimento del fiume.
Rimanendo nei pressi del ponte di Monte San Quirico, un impianto di videosorveglianza sul lato nord potrebbe servire come deterrente all’alta velocità.
Continuando a percorrere la via per Camaiore, un intervento urgente lo richiede l’incrocio con la via di Moriano e via Cesare Viviani, luogo di numerosi incidenti, anche a causa della segnaletica obsoleta.
Una rotonda potrebbe infine risolvere i problemi della pericolosità dell’incrocio tra via Salicchi e via del Brennero.
Nei giorni scorsi i comitati hanno incontrato i rappresentanti del Comune di Lucca e per le prossime settimane hanno già chiesto incontri analoghi con Provincia e Prefettura.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento