Giovane operaio travolto da un albero

LUCCA - Un giovane operaio di 24 anni di origine romena è morto travolto da un pioppo mentre stava effettuando il taglio di alcuni alberi a San Pietro a Vico, lungo la via del Brennero.

-

13_02_morto.jpg

Tragica morte sul lavoro a San Pietro a Vico; un giovane rumeno di 24 anni, Alexandru Marcel Hotnog, dipendente di una falegnameria di Monte San Quirico, è stato travolto da un pioppo mentre lavorava al taglio di alcune piante in questo appezzamento di terreno situato tra il Brennero e il Serchio.
L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio. L’allarme è stato subito lanciato dal collega che stava lavorando con lui. Nonostante l’intervento immediato di un’ambulanza per il giovane operaio non c’è stato niente da fare a causa delle gravi lesioni riportate alla testa e al torace.
Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e il medico legale, Stefano Pierotti, che ha effettuato l’ispezione esterna del cadavere, prima che il magistrato di turno desse il nulla osta per la rimozione del corpo, trasportato all’obitorio di Lucca e ora a disposizione della magistratura. L’area della pioppeta è stata posta sotto sequestro dalla polizia che si occupa delle indagini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento