Cartiera Lucchese fonde 5 stabilimenti

LUCCA - Il gruppo ha annunciato la fusione in un'unica società gli stabilimenti di Cartiera Lucchese a Porcari e Diecimo, l'Airtissue di Castelnuovo Garfagnana e di Avigliano, e la Fato di Torre di Mosto.

-

21_03_lucart.jpg

Secondo quanto annunciato ai sindacati, l’obiettivo della fusione è quello di rendere più dinamica ed efficiente la presenza del Gruppo Lucart sul mercato italiano e straniero. La fusione, che si colloca in un ambito di processo di riorganizzazione societaria, dovrebbe ottimizzare e integrare le operatività tra le varie realtà, migliorandone la gestione amministrativa, contabile e finanziaria.
I sindacati hanno espresso parare favorevole alla decisione del gruppo. In particolare Federico Fontanini della Fistel Cisl di Lucca che ha sottolineato l’importanza di un piano dinamico in un periodo storico in cui le aziende parlano solo di dismissioni o delocalizzazione degli stabilimenti. “Siamo solo all’inizio del percorso – sottolinea Fontanini – ed è indispensabile mantenere il timone dritto sul piano di rilancio e riorganizzazione presentato dall’azienda nel 2012, rilanciando con forza i siti più in difficoltà attraverso investimenti tecnologici, marketing e una maggiore efficienza degli impianti”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento