Febbre a 42, un derby che vale molto

CALCIO D - Lucchese-Massese e' sfida ad alta quota. I rossoneri si affidano al bomber Brega e recuperano sia Carli che Chianese. Tra gli apuani occhio al capocannoniere del torneo, il lucchese doc Marino Taddeucci.

-

3_3_13__lucchese.jpg

Bella giornata di sole e pubblico delle grandi (almeno si spera) al Porta Elisa per la sfida numero 42 tra Lucchese e Massese. Il match (ore 14,30) vale molto per la classifica delle due squadre all’inseguimento di Pro Piacenza e Tuttocuoio. Almeno inizialmente la Lucchese dovrebbe schierarsi con il 4-4-1-1: Casapieri; Rossi, Espeche, Carli, Angeli; Galli, Aliboni, Conti, Chianese; Chiarabini (Pettrone); Brega. Tra gli apuani da seguire il capacannoniere del torneo (17 reti), Marino Taddeucci che torna al Porta Elisa contro la “sua” Lucchese. Due pareggi negli anticipi della 25esima giornata: Formigine-Riccione 0-0 e Mezzolara-Pistoiese 1-1.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento