La Lucchese non può più fallire

CALCIO D - Adesso solo conta vincere. A sette giornate dalla fine, con quattro squadre raccolte in 3 punti, il campionato di serie D regala un finale a dir poco avvincente.

-

Nonostante tante buone occasioni sprecate, la Lucchese è sempre lì e adesso i rossoneri non vogliono più fallire. La promozione non dipende solo da Aliboni e compagni, ma anche da Piacenza, Tuttocuoio e Massese, ma dopo tanti errori la squadra potrebbe aver finalmente capito.
Lo ha detto anche il giovane Matteo Rossi, ospite della puntata numero 26 di Curva Ovest. Il difensore rossonero ha ostentato sicurezza e fiducia. In questo finale la Lucchese può far valere quel giusto mix di esperienza e giovinezza che poche squadre possiedono. A partire dalla Massese, la rivale che tutti adesso temono di più.
Domenica a Riccione servirà una partita perfetta. Mister Innocenti non ha ancora deciso l’11 titolare e qualche sorpresa – vedi Espeche a centrocampo – è probabile, ma una cosa è certa: i rossoneri non devono fallire.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento