Nuove sale radiologiche al Versilia

L. DI CAMAIORE - Un investimento di un milione di euro per rinnovare il pronto soccorso radiologico dell’ospedale Versilia. Lo ha annunciato la Asl12 di Viareggio nel corso di una conferenza stampa a Villa Pergher.

-

Un investimento di un milione di euro per rinnovare il pronto soccorso radiologico dell’ospedale Versilia. Lo ha annunciato la Asl12 di Viareggio nel corso di una conferenza stampa a Villa Pergher, alla quale hanno partecipato tra gli altri il direttore Brunero Baldacchini e Claudio Vignali, responsabile dell’Unità operativa di Radiologia.
L’intervento prevede la razionalizzazione degli spazi e l’attivazione di due sale radiologiche di ultimissima generazione, in grado di migliorare la diagnostica sia in termini di qualità che di quantità. L’intervento permetterà la dismissione delle vecchie apparecchiature presenti da anni al presidio Tabarracci di Viareggio, dove comunque rimarranno le attività ecografiche e dove sarà possibile ricevere risposte per le attività prenotate tramite il Cup dagli istituti privati convenzionati.
Tra le altre novità annunciate, l’ impegno sulle liste di attesa, che, per quanto riguarda la diagnostica strumentale in alcuni casi impongono attese di molti mesi. Per migliorare la situazione si cercheranno nuove modalità prescrittive.
Infine, il dottor Vignali, ha annunciato l’acquisto di una colonoscopia virtuale per lo studio del colon e del colon retto che consentirà esami più precisi e meno invasivi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento