Rombano i motori, ecco il Ciocco

MOTORI - Scatta venerdi’ sera (ore 19) da Forte dei Marmi il 36esimo rally del Ciocco, prova di apertura del Cir 2013. 76 gli equipaggi al via che dovranno affrontare 16 P.S. suddivise in due tappe. Tutta la corsa su Noi Tv.

-

20_3_13__rally_del_ciocco.jpg

Si scaldano i motori per la 36esima edizione del rally del Ciocco e della Valle del Serchio che scattera’ venerdi’ sera alle 19 in punto dall’inedita location di Forte dei Marmi in un’ideale sinergia mare-monti come ha sottolineato il patron del Ciocco Andrea Marcucci. Intanto c’e’ gia’ un vincitore. la Organization Sport Event che con 76 iscritti ha colto un risultato francamente inaspettato alla vigilia. La corsa, che anche quest’anno apre il Cir, si articolera’ in due tappe con 16 Ps con un nuovo look ed una connotazione tecnica che riporta alla mente il rally degli anni d’oro. Saranno le strade della Valle del Serchio a farla da protagoniste mettendo a dura prova la tenuta di macchine e piloti. Piu’ passaggi all’interno della tenuta del Ciocco renderanno ancora piu’ fruibile e spettacolare la corsa. A proposito di protagonisti ci sono tutti i mammasantissima del movimento a partire dal campione in carica Paolo Andreucci che pero’ non potra’ difendere il titolo con la sua Peugeot 208 R2. Per il sette volte campione italiano sara’ la classica stagione di transizione in attesa della piu’ performante e muscolosa R5. Caccia aperta quindi alla successione del mitico “Ucci” tricolore. Favorito a raccoglierne la pesante eredita’ e’ Umberto Scandola. Lo scorso anno il veronese, secondo al Ciocco, fu il piu’ serio interlocutore e ormai il feeling con l’affidabile Skoda Fabia super 2000 e’ consolidato. Nel ventaglio dei papabili, visto che siamo in tema, collochiamo i nomi di piloti di assoluto rendimento tra i quali Alessandro Perico, terzo un anno fa, ma anche Luca Rossetti e Giandomenico Basso anche se il programma di questi ultimi due andra’ poi verificato. Un poker per la vittoria ma tanti altri motivi di interesse nella varie classi e trofei. Tra l’altro e’ al debutto il Trofeo Nazionale Rally. E per chi vorra’ vedere la corsa il consiglio e’ di seguire la programmazione di Noi Tv. Sabato vi racconteremo la prima tappa passo dopo passo con collegamenti in diretta dalla sala stampa del Ciocco in tutte le edizioni del tg noi Sport e domenica mattina (ore 10 e 12) faremo altrettanto prima di riproporre e di riassumere il tutto nello speciale “Primo Piano” di lunedi’ sera alle 21.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento