Domenica al mare, code sull’A11

PROV. LUCCA - Dopo tre settimane dall'inizio ufficiale della stagione, finalmente il tempo bello ha baciato la provincia regalando una piacevole domenica di aprile. Traffico intenso e code al rientro.

-

Sole e 20-25 gradi: insomma una vera e propria giornata di primavera. Dopo tre settimane dall’inizio ufficiale della stagione, finalmente il tempo bello ha baciato la provincia di Lucca regalando una piacevole domenica di aprile.
E ovviamente è stato il mare la meta preferita per una uscita fuoriporta. Queste immagini sono state girate a Viareggio dove sin dalla mattinata migliaia di persone hanno affollato la passeggiata, il molo e ovviamente la spiaggia per la prima tintarella della stagione. Nonostante una leggera brezza, sono stati in tanti a mettersi in costume o in maglietta per farsi baciare da un tiepido sole. Ancora troppo fredda l’acqua, invece, per tentare il primo bagno, almeno a giudicare da queste immagini.
Una giornata finalmente positiva insomma anche per i commercianti. Bar e ristoranti sono stati letteralmente presi d’assalto. Basta guardare la fila di turisti desiderosi di un po’ di pesce fritto.
Ma purtroppo anche in questa occasione non sono mancati i disagi al momento del ritorno con code e rallentamenti su strade e autostrade verso Lucca e Firenze. A complicare le cose sull’autostrada A11 ci si è messa anche un’auto che ha preso fuoco all’altezza di Tassignano richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia stradale. In verità i disagi si sono registrati anche al mattino e nel primo pomeriggio, al momento della partenza. Alcuni telespettatori lucchesi hanno scritto sulla nostra pagina Facebook per lamentarsi della scarsa attendibilità delle comunicazioni autostradali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento