Lucca per quattro giorni capitale del volontariato

LUCCA - Da giovedì prossimo l’ex Real Collegio ospita il Festival del volontariato. Fino a domenica, arriveranno a Lucca 400 ospiti d’eccezione che daranno vita ad un centinaio di incontri e dibattiti.

-

Da giovedì prossimo l’ex Real Collegio ospita il Festival del volontariato, che per la prima volta si svolge in centro storico. L’evento è stato presentato nella sede di Sant’Anna dal presidente del Centro Nazionale del Volontariato, Edoardo Patriarca. Fino a domenica, arriveranno a Lucca quattrocento fra relatori ed ospiti d’eccezione che daranno vita a circa cento appuntamenti culturali. Tra gli arrivi previsti quelli dell’ex premier Romano Prodi, del prete antimafia don Giacomo Panizza, del giornalista Tv Luca Telese, del presidente emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick e del capo della protezione civile Franco Gabrielli. Nel corso della prima giornata, spazio al ricordo di Maria Eletta Martini, “madre” del volontariato italiano. Obiettivo del Festival, un viaggio a 360 gradi nel mondo del volontariato oggi.
Ma il festival sarà anche l’occasione per fare il punto sui tagli operati dallo Stato sul sostegno al terzo settore. Ultimamente il volontariato è stato vissuto quasi come una disgrazia, ha detto Patriarca, ma le associazioni sono ormai parte integrante dei servizi sanitari e sociale del paese. Oltre agli incontri, la quattro giorni del Festival prevede spettacoli, mercatini e animazioni di piazza. Programma completo dell’evento sul sito Festivalvolontariato.it.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento