Viareggio a Pisa con molti dubbi

CALCIO 1A DIV. - Da verificare le condizioni fisiche di Calamai e De Bode. Gazzoli e Pellegrini sono squalificati. Tra le certezze di Cuoghi l’utilizzo in porta di Furlan. Il Viareggio espugno' l’Arena Garibaldi in Coppa Italia.

-

11_4_13_viareggio.jpg

I bianconeri si accingono ad affrontare il delicato derby di Pisa con molti interrogativi e poche certezze. Intano la squadra sta vivendo un momento di pericolosa involuzione e proprio nel momento decisivo della stagione. E poi Cuoghi deve fare i conti con le numerose assenze. Tra infortuni e squalifiche sono fuori: Carnesalini, Gazzoli e Pellegrini, tre dei cardini della squadra che aveva illuso nel girone di andata. Anche la sconfitta di domenica scorsa contro la Nocerina ha ribadito la fase di scarsa forma delle zebre. Lo stesso Cuoghi per la prima volta e’ passato al 4-3-3 dimostrando di non avere piu’ certezze sul modulo tanto amato: il 3-5-2. E tutto cio’ nel quadro di un calendario che propone per domenica prossima (ore 15) la pericolosissima trasferta di Pisa. Un derby contro un avversario rilanciato dagli ultimi successi e in odore di playout. Infine lo staff medico bianconero fara’ di tutto per rimettere in sesto anche Calamai e De Bode alle prese con acciacchi vari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento