Agente della Polstrada muore in un incidente

LUCCA - Un agente della polizia stradale di Lucca, Alessandro De Bellis, 45 anni, è morto questa mattina in un incidente stradale avvenuto sulla via Sarzanese a Maggiano.

-

22_05_13_ale_debellis.jpg

Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dalla Polizia Municipale di Lucca, De Bellis era alla guida di una moto Bmw e stava recandosi alla caserma di Sant’Anna per prendere servizio.
All’altezza della chiesa di Maggiano, per ragioni ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del mezzo, scivolando sull’asfalto e sbattendo violentemente la testa contro una Hyundai che stava per immettersi sulla Sarzanese da una strada laterale. La moto ha terminato la sua corsa in mezzo alla carreggiata.
L’allarme è stato lanciato dagli abitanti della zona. Nonostante indossasse il casco, la violenza dell’impatto non ha lasciato scampo all’agente di polizia.
Secondo i primi rilievi De Bellis, prima di cadere, avrebbe frenato bruscamente forse per evitare un ostacolo. L’esatta dinamica di quanto accaduto è comunque ancora al vaglio degli inquirenti.
De Bellis abitava a Quiesa. Aveva la qualifica di sovrintendente ed era un rappresentante del sindacato di polizia Consap. Lascia la moglie e due figli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento