Festa della polizia senza sprechi

LUCCA - Una festa della Polizia in forma più sobria rispetto agli anni scorsi. Lo ha annunciato il Questore Claudio Cracovia. Le esigenze di tagli alla spesa pubblica toccano anche le forze dell’ordine.

-

Per questo, ha spiegato il Questore, la festa non si svolgerà come inizialmente previsto al Real Collegio ma sarà ospitata dalla sede della Polizia Stradale, a Sant’Anna, e vi parteciperà solo il personale dipendente. L’incontro sarà preceduto dalla deposizione, in Questura, alla presenza del Prefetto Giovanna Cagliostro, di una corona d’alloro alla lapide ai caduti della Polizia di Stato.
Cracovia ha fatto anche un rapido bilancio dell’attività dell’ultimo anno. Nonostante le persistenti difficoltà di personale, dovute anch’esse alla spending review, la Polizia a Lucca è riuscita ad aumentare in maniera considerevole propria presenze sul territorio, addirittura del 42%. Questo grazie ad una migliore organizzazione, che ha consentito una migliore risposta alle segnalazioni dei cittadini e un’ottimizzazione nella gestione del personale. Tra gli altri numeri notevoli segnalati dal Questore, l’aumento delle espulsioni di cittadini extracomunitari colpevoli di reati, passate da 114 a 159. Ma anche il forte incremento degli allontamenti dei cittadini comunitari, più 120% rispetto all’anno precedente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento