La grande scherma torna a Lucca

SCHERMA - Da venerdi’ a domenica si disputano al Polo Fiere tre gare di notevole interesse: Coppa Italia, campionato di A2 e prova paraolimpica integrata. In lizza con discrete ambizioni anche la "Oreste Puliti" di Lucca.

-

9_5_13__scherma.jpg

Cinque anni dopo, o giu’ di li’, era il novembre del 2008, la grande scherma torna a Lucca. Grazie alla Schermistica “Oreste Puliti” del presidente Lioniero Del Maschio in collaborazione con il Centro Studi San Marco, la nostra citta’ ospitera’ da venerdi’ a domenica al Polo Fiere di Sorbano del Vescovo ben tre gare, e tutte di notevole livello tecnico: la Coppa Italia, il campionato italiano a squadre di A2 e la prova paralimpica integrata. La Coppa Italia e’ uno dei trofei piu’ ambiti e vedra’ gareggiare, sulle 40 pedane gia’ allestite al Polo Fiere, alcuni dei nomi piu’ prestigiosi: Margherita Grambassi gia’ campionessa del mondo nel 2007 e Gabriele Magni, bronzo olimpico di fioretto ad Atene 2004. Circa un migliaio gli atleti presenti con buona e qualificata partecipazione anche degli schermidori lucchesi. Nutrono discrete ambizioni gli sciabolatori della Puliti: Stefano Sbragia, Jacopo Rinaldi e Lorenzo Manfredini. In campo femminile tireranno Chiara Sorbi e Micol Azzi. Tra i fiorettisti, invece, vedremo all’opera Luca Vietina. Per quanto riguarda la prova a squadre sono previste tre promozioni A1 e tre retrocessioni in B1. La Puliti Lucca e’ in gara, naturalmente, con ben tre squadre: sciabola maschile e femminile e fioretto maschile. Si comincia venerdi’ mattina con il fioretto maschile individuale e la lunga kermesse si chiudera’ domenica con la sciabola femminile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento