Lucchese grande con le grandi

CALCIO D - I rossoneri sbancano anche il campo del Pro Piacenza (undicesima vittoria esterna) e chiudono la regular-season al terzo posto. Domenica al Porta Elisa ritrovano subito gli emiliani senza, pero’, Angeli e Galli.

-

6_5_13__lucchese.jpg

Grande con le grandi. Nessun dubbio che la Lucchese abbia dimostrato ancora una volta di trovarsi a proprio agio di fronte alle squadre piu’ competitive del torneo. Piu di quanto altre volte, troppe, non abbia stentato al cospetto di compagini di medio-basso livello. Cosi’ anche a Piacenza, sbloccato in modo sollecito il punteggio con Mirko Chiarabini giunto alla quinta rete stagionale, la formazione di Duccio Innocenti ha controllato e gestito il match con padronanza, sfiorando a ripetizione la rete del raddoppio. Un successo legittimo, l’undicesimo in trasferta che conforta le possibilita’ dei rossoneri di giocarsela anche ai playoff: domenica prossima curiosamente ritroveranno ancora la squadra emiliana. L’analisi di quello che e’ stato e le prospettive della post-season nelle parole del centrocampista Giovanni Conti che manifesta buona fiducia sulle chances della squadra. Casomai fa rabbia dover affrontare la semifinale senza due pedine importanti quali Galli e Angeli. Entrambi erano in diffida e l’ammonizione del “Siboni” costera’ loro la squalifica. Mentre Rossi agira’ nel ruolo di Galli pare piu’ complicato sostituire il laterale sinistro, capitano a Piacenza. A proposito di capitani rientrera’ Fabio Aliboni e per il resto da martedi’ tocchera’ a Duccio Innocenti studiare le giuste strategie e la tattica per battere un Pro Piacenza parso tutt’altro che trascendentale. Nell’altra semifinale saranno di fronte Massese e Pistoiese nella gara che si giochera’ agli Oliveti di Massa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento