Sfuma la Gold, manca una lunga

BASKET - L’ArcAnthea giocherà il prossimo anno in Lega Due Silver. Resta il DG Marruganti. Le Mura deve completare il roster con una forte pivot. Il Bama Altopascio non conferma Pistolesi ed ingaggia Alberto Tonfoni.

-

29_6_13__arcanthea.jpg

Sfuma la Gold. L’ArcAnthea Pall. Lucca dovrà accontentarsi della Lega Due Silver che poi non è proprio malaccio. L’annuncio lo ha dato lo stesso patron biancorosso Alfredo Susanna ribadendo che nonostante la buona volontà del Comune non ci sono i tempi per portare la capienza certificata del Palatagliate a 2000 posti. Se ne riparlerà magari il prossimo anno. Intanto nei prossimi giorni la società dovrebbe convocare una conferenza stampa per chiarire gli aspetti tecnici, e non, in vista della nuova stagione. Una certezza sarà la continuazione del progetto con il coach Roberto Russo chiamato così alla terza stagione sulla panchina dell’ArcAnthea. Novità importanti anche sul fronte dirigenziale visto che andrà nominato un nuovo presidente mentre resta, sembrava in partenza, il General Manager Lorenzo Marruganti che prosegue così la sua esperienza a Lucca. Sul fronte del Le Mura è sempre caccia aperta ad una lunga che possa completare al meglio il roster di coach Diamanti. “Tagliata” per problemi fisici la romena Pascalau la candidatura più forte rimane quella dell’olandese Naomi Hallman, ex-Umbertide. La cosa certa è che la società vuol chiudere il cerchio nei prossimi giorni e consegnare la squadra bella e fatta prima che Diamanti vada a godersi una meritata vacanza dall’altra parte del mondo. Infine annotazione sul Bama Altopascio del presidente Sergio Guidi. Uno splendido campionato e la semifinale playoff non sono bastati per proseguire nel rapporto con il coach Marco Pistolesi. Al suo posto alla guida della formazione rosablu arriva il giovane tecnico Allberto Tonfoni, lo scorso anno vice a Montecatini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento