Di Giusto ci crede, preso Cola

CALCIO D - Il forte difensore centrale costituirà con Espeche una coppia di guerrieri. Intanto la Lucchese ha perfezionato l'acquisto del promettente laterale destro Alessio Cola dalla Fiorentina.

-

31_7_13__di_giusto.jpg

Da Coreglia all’Acquedotto la musica non cambia. Tanto lavoro e sedute doppie per la Lucchese che prepara le prossime sfide amichevoli e più in là Coppa Italia, il 18 agosto, e il campionato dal 1° settembre. Insomma Pagliuca non lascia nulla al caso ed affiancato da Lulù Di Stefano per la parte tecnica, dal prof. Riccardo Guidi per quella atletica e dal preparatore dei portieri Moreno Bolognesi, mette alla frusta la truppa rossonera. Tra i volti nuovi della Lucchese anche il forte difensore centrale Lorenzo Di Giusto destinato a formare con Marcos Espeche una coppia di autentici guerrieri. Classe 1980, quindi 33 anni, l’esperto calciatore fiorentino arriva dal Borgo a Buggiano con motivazioni ed idee ben chiare. Resta naturalmente più che mai aperto il discorso relativo al mercato. La squadra va completata con una forte punta centrale ed un paio di under di livello. Lo sanno anche Rosadini e Russo i cui telefonini restano bollenti. Infine confermata per sabato pomeriggio (ore 18) l’amichevole con lo Scandicci al “Necchi-Balloni” di Forte dei Marmi: un altro step verso la crescita e la verifica della nuova Lucchese targata Guido Pagliuca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento