I 30 Seconds to Mars lasciano il segno

LUCCA - Con uno show indimenticabile, fatto di potente musica rock, ma anche di tanto spettacolo, i 30 Seconds to Mars lasciano un segno indelebile su Lucca e sul Summer Festival.

-

L’attesa è stata ripagata. Con uno show indimenticabile, fatto di potente musica rock, ma anche di tanto spettacolo, i 30 Seconds to Mars lasciano un segno indelebile su Lucca e sul Summer Festival.
Ottomila, forse 9.000 ragazzi arrivati da tutta Italia hanno ballato al ritmo delle canzoni del gruppo statunitense. Nemmeno le tante ore in fila per prendere i posti più vicini al palco e l’ora di ritardo dell’inizio dello show rispetto a quanto in programma, hanno diminuito l’entusiasmo dei fan di Jared Leto e compagni.
Un concerto che il pubblico ha fatto insieme ai 30 Seconds to Mars, ballando e cantando fino alla fine, fino all’ultima goccia di energia.
Il caldo e l’attesa di molte ore ha causato anche tanti piccoli malori. A fine serata il bilancio parlava di una sessantina di interventi da parte di medici e infermieri. Ma forse anche questo fa parte di quella che si chiama… passione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento