Muore finendo in scooter contro un palo

LUCCA - Un giovane lucchese di 21 anni, Sean Bianchi, ha perso la vita ieri sera in un incidente stradale avvenuto a San Vito, alle porte di Lucca, in via delle Pierone. Indagato il conducente di un'altra moto.

-

L’uscita fuoristrada, il tremando impatto contro un palo. Si è spezzata così la vita di un giovane lucchese di 21 anni, Sean Bianchi, protagonista martedì sera di un incidente stradale avvenuto in via delle Pierone a San Vito, alle porte di Lucca. Un incidente la cui dinamica rimane ancora tutta da ricostruire.
Il ragazzo stava percorrendo la strada in direzione Lucca in sella al suo scooter quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un palo. I soccorsi sono scattati subito grazie alla segnalazione della gente del posto. Nonostante le cure immediate e il ricovero all’ospede campo di Marte per il 21enne non c’è stato niente da fare ed è spirato poco dopo l’arrivo al pronto soccorso. Sul luogo, oltre ad un’ambulanza del 118, sono intervenuti carabinieri e vigili urbani che si sono occupati dei rilievi e dovranno stabilire che cosa è realmente accaduto. Infatti nell’incidente sarebbe rimasta coinvolta anche un’altra moto. Il suo conducente, individuato qualche ora dopo il fatto dalla municipale, è attualmente indagato per omicidio colposo. Il mezzo è stato sequestrato per procedere agli accertamenti di rito e stabilire se realmente ci sia stato un contatto tra i due mezzi che abbia provocato il tragico incidente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento