Fornaci festeggia la nuova scuola dell’infanzia

FORNACI DI BARGA - Con una grande festa l’intera comunità di Barga e della Valle del Serchio ha festeggiato l’inaugurazione del nuovo plesso scolastico.

-

Nel novembre del 2010, nel corso dell’esercitazione internazionale Terex, un’implosione programmata la distrusse dopo che i tecnici ne avevano verificato l’instabilità. Meno di tre anni dopo, la scuola dell’infanzia di Fornaci di Barga è stata ricostruita ed è pronta per ospitare le attività del nuovo anno scolastico. Con una grande festa l’intera comunità di Barga e della Valle del Serchio ha festeggiato l’inaugurazione del nuovo plesso scolastico. Una scuola dal sapore speciale perchè realizzata con criteri di bioedilizia e le più recenti norme antisismiche. E proprio per questo motivo alla mattinata era presente anche il capo della protezione civile Franco Gabrielli al fianco delle principali autorità istituzionali e militari della provincia di Lucca e della vicepresidente della Regione Stella Targetti.
La nuova scuola è costata 900.000 euro, stanziati da Comune, Stato, Regione e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Un ricordo speciale è andato ai bambini morti nel crollo della scuola di San Giuliano di Puglia, testimoniato dalla targa apposta all’ingresso e dalla presenza di un genitore di quei piccoli.
La nuova scuola dell’infanzia può ospitare fino a sessanta bambini suddivisi in due aule ed è corredata da altre sale per attività ludiche e didattiche, e da una mensa interna. E nel frattempo lo sguardo è già avanti, ai lavori già a buon punto della nuova scuola elementare, il tassello che completerà il nuovo polo didattico di Fornaci di Barga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento