Restauro delle Mura, 7 milioni non bastano

LUCCA - Sette milioni di euro non basteranno a completare i lavori programmati dalla Fondazione Cassa di Risparmio per il restauro delle mura urbane. Lo ha annunciato il presidente Arturo Lattanzi.

-

Lattanzi ha aggiunto che comunque l’ente di San Micheletto ha intenzione di coprire le spese aggiuntive per completare le opere previste.
In sostanza, Lattanzi ha detto che il restauro della Casa del Boia si sta rivelando più impegnativo del previsto e alla fine costerà un milione e mezzo di euro. L’intervento su Porta Elisa, che non era previsto nel piano originario dei lavori, con la riparazione anche della frattura che si era aperta sul lato sinistro delle mura, ha fatto fuori qualche centinaio di migliaia di euro. A questi lavori si devono aggiungere anche quelli della riasfaltatura della passeggiata delle mura e per l’impianto di illuminazione.
Da aggiungere che sul fronte dei soldi, adesso, con il governo Letta in bilico, sono a rischio i finanziamenti per le mura ai quali da tempo stanno lavorando i parlamentari lucchesi. Si tratta, a detto il sindaco Tambellini, del contributo di oltre un milione di euro nel decreto cultura e di una possibile legge speciale per le mura che sarebbe pronta per essere presentata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento