Borsa di studio per percorso oncologico

LUCCA - Il reparto di oncologia dell’ospedale di Lucca avrà la possibilità di avvalersi per un anno del supporto di una psicologa che andrà ad affiancare la professionista di ruolo in un progetto sperimentale.

-

Grazie ad una borsa di studio messa a disposizione dall’ associazione Silvana Sciortino con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio, il reparto di oncologia dell’ospedale di Lucca potrà avvalersi per un anno della collaborazione di una psicologa, che andrà ad affiancare la dottoressa Stefania Tocchini nell’assistenza delle pazienti con patologie oncologiche al seno e all’apparato genitale. E’ la dottoressa Francesca Maffei la vincitrice della borsa di studio, con uin progetto che prevede la sperimentazione di diverse tipologie di supporto psicologico per le pazienti che si trovano ad affrontare le delicate fasi post diagnosi.
La conferenza stampa di presentazione del progetto è stata l’occasione per il Direttore sanitario dell’Usl2 Joseph Polimeni e per le dottoresse Baldini e Scarsini per rimarcare l’importanza del sostegno psicologico nell’ ambito delle cure oncologiche e per dare modo ai pazienti di affrontare la malattia e le relative terapie in maniera attiva e consapevole.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento