Uomo semina il panico alla Croce Verde

LUCCA - E’ entrato abusivamente nei locali della Croce Verde e non voleva più uscirne. Un cittadino marocchino di 42 anni è stato arrestato dalla polizia di Lucca dopo aver aggredito volontari e agenti con un pezzo di ferro.

-

polizia4.jpg

Il fatto è avvenuto domenica mattina. L’uomo è entrato all’interno dell’associazione dopo aver forzato una porta d’ingresso e si rifiutava di uscirne, minacciando il personale con un pezzo di ferro staccato da una sedia a rotelle. Sul posto sono intervenuti i poliziotti che sono riusciti a immobilizzare il 42enne non senza sforzi. Due agenti tra l’altro sono rimasti anche feriti. Processato per direttissima per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di carcere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento