Alluvione e terremoto, passa l’emendamento Marcucci

ROMA - L'emendamento presentato da Andrea Marcucci e altri parlamentari sui fondi per la ricostruzione post-alluvione e terremoto entra a far parte del maxi emendamento alla legge di Stabilità.

-

E’ la notizia che aspettavano i residenti nelle zone colpite dall’alluvione di ottobre ma anche dalla scossa sismica di giugno in Garfagnana.
La proposta sui finanziamenti per gli interventi di ricostruzione proposto da Andrea Marcucci e da altri parlamentari, tra gli altri Chiti, Martini e Caleo è entrato a fare parte del maxiemendamento alla legge di stabilità.
Previsti 20 milioni di euro complessivi per interventi di ricostruzione a seguito dell’alluvione che colpì nell’ottobre scorso le province di Lucca, di Massa-Carrara, di Genova e di La Spezia nonchè delle Marche. Inoltre 5 milioni per fronteggiare i danni causati dal terremoto che subì la Garfagnana a giugno. Sulla legge il governo ha posto la questione di fiducia. Il voto è previsto per questa notte.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento