Forte, il Comune vuole acquisire il viale a mare

FORTE DEI MARMI - Il comune vuole acquisire dallo Stato il viale a mare. Il sindaco Umberto Buratti si e' recato a Roma per esaminare insieme ai vertici del Demanio marittimo le modalita' di acquisizione del litorale.

-

forte.jpg

Grazie al ‘decreto del Fare’ che da’ la possibilita’ ai Comuni di acquisire gratuitamente beni statali, il sindaco intende infatti definire l’operazione, che portera’ al patrimonio comunale un bene pubblico cosi’ importante per l’economia turistica. Inoltre, evitera’ in futuro all’ente il pagamento del canone, attualmente corrisposto allo Stato e di dover sottostare ad un iter burocratico per le opere pubbliche destinate a questa fascia costiera di territorio. “L’incontro – ha affermato Buratti – e’ servito per chiarire la procedura che adesso ci apprestiamo ad avviare. Un altro tema che abbiamo affrontato in questo incontro – ha proseguito il sindaco – e’ quello relativo alla spiaggia libera, in particolare l’area della dune, dove c’e’ una concessione del Wwf. L’intento e’ di far si’ che questa associazione possa continuare ad operarvi senza dover pagare un canone concessore”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento