Lucca capitale della fotografia

LUCCA - Dal 23 novembre Lucca sarà al centro del mondo fotografico con la rassegna Photolux festival. Mostre, proiezioni, tavole rotonde e i più grandi fotografi internazionali in mostra nel centro storico.

-

Dopo essere stata per 4 giorni la capitale del fumetto, Lucca si prepara a vestire gli stessi panni per un altra arte visiva, la fotografia. Aprirà infatti i battenti il 23 novembre prossimo fino al 15 dicembre, la rassegna Photolux festival, nata dalle ceneri del Lucca Digital Photo Fest, che dal 2005 ha posto la città al centro dell’attenzione del mondo della fotografia internazionale. Presentata a Palazzo Orsetti da un raggiante Enrico Stefanelli, direttore della manifestazione, la rassegna di quest’anno propone come tema principale l’Urbis, le visione urbane. Tutta la rassegna vuole essere infatti un omaggio al grande fotografo Gabriele Basilico recentemente scomparso. La città e l’interazione dell’uomo con essa è infatti il tema delle mostre allestite nelle sede espositive di Palazzo Ducale, del Real Collegio, di Villa Bottini, Palazzo Guinigi e della Fondazione Banca del Monte.
Segno di continuità con la scorsa rassegna, la collaborazione con il World Press Photo, il più autorevole premio fotogiornalistico internazionale che vede anche quest’anno la chiesa dei Servi come sede espositiva. Accanto ad esso, la nuova edizione del festival si avvale da quest’anno della collaborazione di Leica e di Photovogue Italia, oltre che alla nuova edizione del premio Roberto Del Carlo, vinto quest’anno da Sara Munari. Ma accanto alle mostre, alle proiezioni, alle letture di portfolio, il Photolux si avvale da questa edizione di un circuito off di mostre che si estendono all’intero centro storico.
Noi Tv, quale media patner della manifestazione, seguirà il festival con approfondimenti e servizi speciali, a partire dalla cerimonia d’inaugurazione alla chiesa di San Francesco sabato 23.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento