E’ un Ciocchetto grandi firme

MOTORI - Al Ciocco si scaldano i motori in vista del 22esimo rally del Ciocchetto - Memorial Maurizio Perissinot. Nomi eccellenti al via che si batteranno lungo le 12 PS. Speciale su Noi Tv domenica sera.

-

Sarà, anzi ormai lo è già un Ciocchetto grandi firme. E con una partecipazione davvero straordinaria e massiccia. 80 saranno infatti gli equipaggi al via e i dirigenti della Organization Sport Event del Ciocco hanno dovuto a malincuore dire di no almeno ad una dozzina di equipaggi. Sarà anche crisi ma il Ciocchetto, detto anche il rally sotto l’albero inventato dal compianto ed indimenticabile Icio Perissinot, conserva un suo indiscutibile fascino. Non è assolutamente un caso che nel corso degli anni la corsa abbia visto tra i suoi protagonsiti tutti, o quasi tutti, i mammasantissima del rallismo italiano. Lo scorso anno s’impose il friulano Luca Rossetti, uno dei principali protagonisti del Cir dell’ultimo periodo, spesso in lotta con Paolo Andreucci per il titolo tricolore. Tra i favoriti di questa edizione vanno annoverati senza dubbio l’aostano Elwis Chentre, uno dei giovani rampanti del panorama nazionale, l’immarcescibile Paolo Ciuffi plurivincitore al Ciocchetto e grande specialista di questo tipo di corse. Ma non possiamo dimenticare neppure tre piloti nostrani del calibro di Rudy Michelini, reduce da un’ottima annata, il versiliese Emanuele Dati ed Egisto Vanni che corre sulle strade di casa oltre al pistoiese Gabriele tognozzi. 12 le prove speciali che i piloti dovranno affrontatre equamente suddivise tra la parte alta e bassa della tenuta del Ciocco. Tre passaghgi per ogni prova: College e Laghetto nella sessione matrtutina; Stadio e Noi Tv inq eulla pomeridiana. Da quest’anno le porve prendono anche il nome del pilota che se le aggiudcò un anno fa che sono poi lo stesso Rossetti e Mourigi. Partenza del primo equipaggio alle 8,30 mentre l’arrivo è previsto alle 17,30. Noi Tv vi proporrà uno speciale domenica sera alle 21,30 con immagini, interviste e curiosità dalle pieghe della corsa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento