Summer, il Comune fa un passo indietro

LUCCA - La rassicurazione scritta non c’è ancora, ma in sostanza l’amministrazione comunale farà un passo indietro e, almeno da maggio, riconcederà al Summer i locali dell’ex Informagiovani.

-

L’accordo non è stato ancora siglato, ma le nubi all’orizzonte si stanno diradando: il Summer Festival rimarrà a Lucca. Parola del Comune che ha contattato Mimmo D’Alessandro poche ore prima della sua partenza per Los Angeles. La rassicurazione scritta non c’è ancora, ma in sostanza l’amministrazione comunale farà un passo indietro e, almeno da maggio, riconcederà al Summer i locali dell’ex Informagiovani, sottratti all’organizzazione per allestirvi la Casa della Città. “Tambellini è una bravissima persona – ha sottolineato ai nostri microfoni Mimmo D’Alessandro -, il Festival non è mio, bensì della città, questa situazione è assurda”. La decisione del Comune è giunta quasi in extremis, perchè secondo i ben informati D’Alessandro era già pronto a portare gli artisti già contattati in qualche città vicina: Viareggio su tutte.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento