Grinta Le Mura, domate le Lupe

BASKET A1 DONNE - Vittoria sofferta (60-58) ma preziosa delle biancorosse nei confronti di un avversario indomabile e che ha comandato a lungo la partita. Ottima prova di Megan Mahoney. Domenica prossima trasferta a Cagliari.

-

Una vittoria conquistata nell’ultimo secondo di gioco per la Gesam Gas, nel match della quinta di ritorno contro la Fila San Martino di Lupari. Due punti davvero sofferti, contro una squadra che ha lottato alla grande per tutta la partita, comandando sempre, o quasi, nel punteggio, grazie ad un’ottima difesa e ad una grinta incredibile. Lucca ha rincorso, ma solo nel concitato finale ha trovato tiri e migliori percentuali, chiudendo la sfida con il punteggio di 60-58. Ritmo alto e difese aggressive nel primo quarto. Si gioca punto a punto, con un buon inizio lucchese (Halman 4 punti) ed un buon finale per le ospiti, che si aggiudicano il parziale per 13 a 10 (Sandri 6 punti). Dotto, la grande ex di turno, è costretta ad uscire per una botta al costato, nell’ultimo periodo la giovane play non è troppo fortunata. Sandri e Bailey dalla distanza puniscono la difesa biancorossa, ma la solita impeccabile Mahoney e Jones ricuciono per il 31 a 25, a favore delle ospiti all’intervallo lungo. Anche la ripresa è complicata per la squadra di Mirko Diamanti: le lupe non mollano di un centimetro e la zona non permette a Lucca di passare con facilità. Si va avanti sul filo dell’equuilibrio e senza un attimo di respiro. Punteggio altalenante che tiene col fiato sospeso il folto pubblico del Palatagliate. A pochi secondi dal termine, il punteggio segna 58 pari. L’ultimo possesso è di Lucca e sull’assist di Mahoney, Halman infila il canestro della vittoria, per il tripudio del PalaTagliate. Sul piano tecnico Le Mura da rivedere e poco equilibrata ma importante era vincere in attesa di tempi migliori. e della trasferta di domenica prossima sul campo del Cus Cagliari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento