La Coppa Carnevale entra nel vivo

CALCIO GIOVANILE - Martedì pomeriggio con la disputa degli ottavi di finale ad eliminazione diretta. Entrano infatti in scena Fiorentina, Inter, Juventus e Milan coi rossoneri che affrontano il Rijeka sul sintetico di Altopascio.

-

La prima settimana della 66esima Viareggio Cup è andata in archivio lasciando in eredità le dodici superstiti delle 32 presentatesi ai nastri di partenza. A cui vanno aggiunte le quattro grandi (Fiorentina, Inter, Juventus e Milan) che entreranno in scena martedì dagli Ottavi di finale ad eliminazione diretta. La lunga fase eliminatoria ha sortito anche delle sorprese e la conferma che il torneo sta ritrovando almeno sul piano numerico una connotazione di…internazionalità. Sono infatte ben quattro le squadre straniere approdate alla seconda fase: i campioni uscenti dell’Anderlecht, seppur a fatica, Club Nacional, Envigado e Rijeka. Non sono mancate poi le clamorose esclusioni: i nomi di Napoli, Roma e Lazio balzano subito all’attenzione generale. Dunque da martedì pomeriggio si fa sul serio. Nella parte alta del tabellone spicca il derby tutto toscano Fiorentina-Livorno, ma anche Parma-Torino, Milan-Rijeka (sul sintetico di Altopascio) e Sampdoria-Envigado si profilano match affascinanti. Dall’altra parte Juventus ed Hellas Verona si ritrovarenno di fronte a 48 ore di distanza dallo scontro del Bentegodi tra le prime squadre. Completano il quadro Palermo-Empoli, Club Nacional-Atalanta ed Inter-Anderlechet. Quella tra neroazzurri milanesi ed i belgi, vincitori del torno lo scorso anno, non è sfida affatto inedita visto che nel 2012 fu addirittura la gara inaugurale del torneo. Corsi e ricorsi storici per una “Viareggio Cup” che promette scintille.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento