Lucchese prepara il rush finale

CALCIO D - Martedì pomeriggio i rossoneri torneranno al lavoro. Domenica arriva il modesto Riccione e Pagliuca varerà una formazione largamente alternativa. Scatta l’operazione aggancio alla capolista Correggese.

-

3_2_14__lucchese.jpg

Martedì pomeriggio la Lucchese riprenderà la preparazione in vista della gara interna di domenica prossima contro il Riccione, e più in generale per il prolungato rush finale: da qui al 4 maggio, tre mesi tondi tondi. Buone indicazioni sono emerse dall’amichevole vinta (2-0) sabato scorso a Montemurlo. Del resto alla luce delle assenze di Nolè e Zinetti (infortunati di lungo corso) e degli squalificati Espeche e Chianese, la squadra che affronterà il Romagna Centro sarà perlomeno alternativa. Alla ripresa della preparazione Pagliuca (nella foto) comincerà infatti a pensare all’undici da schierare contro i romangoli che anche al Porta Elisa si presenteranno con una formazione imbottita di giovani. Di certo dopo la cena di giovedì scorso voluta fortemente dal presidente Andrea Bacci, l’ambiente fa fronte comune con un solo obiettivo: andare a riprendere la Corregese e vincere questo benedetto campionato che varrebbe la promozione in Lega Pro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento