Maltempo, cedono tre arcate della Ripa

BARGA - Danno storico alle mura moderne del centro storico di Barga, realizzate negli anni '30. La caduta di un masso ha distrutto tre arcate della Ripa sotto il duomo.

-

Un boato e la terra che trema come per una forte scossa di terremoto. Questo il racconto dei residenti di Barga nella zona del muraglione della Ripa e della zona di Bugliano. Un enorme masso del peso di diversi quintali si è staccato dal versante abbattendosi sulle arcate del muraglione della Ripa, il manufatto realizzato negli anni trenta per consolidare il colle del duomo. Il crollo è avvenuto intorno alle 19:00 di domenica sera. Il masso è franato distruggendo 2 delle 12 arcate del muraglione e compromettendo la stabilità di una grossa porzione di muro. Sul posto si sono immediatamente portate le squadre della protezione civile comunale e i vigili del fuoco di Castelnuovo. Anche il sindaco Marco Bonini accompagnato dall’assessore Pietro Onesti ha effettuato un sopralluogo per rendersi conto della gravità della situazione e per accertarsi che non ci fossero presupposti per ulteriori crolli che mettessero in pericolo la stabilità delle abitazioni sovrastanti il muraglione.
Dalle verifiche effettuate dai geologi incaricati dal Comune, non ci sarebbero pericoli per le abitazioni, ma resta da valutare l’intervento per evitare che possano crollare altre porzioni di muraglione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento