Si rigioca Sarzana-Trissino

HOCKEY A1 - Il giudice sportivo ha deciso per la ripetizione per un vizio tecnico della partita Sarzana-Trissino giocata sabato scorso e finita 7-7. Pesante squalifica (fino al 15 marzo) per Carlos Nicolia del Valdagno.

-

5_2_14__hockey.jpg

Il Giudice Sportivo della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Maurizio Colangelo ha annullato e ordinato la ripetizione della gara Sarzana–Trissino della 17a giornata giocata il 1° febbraio e terminata 7-7. Come riportato nel supplemento di referto, infatti, l’arbitro Bonuccelli di Viareggio ha fischiato il 10° fallo di squadra contro il Sarzana contestualmente al segnale sonoro di fine gara. E’ noto che il regolamento di gioco attribuisce la decisione di chiusura della gara al solo fischio dell’arbitro. Da annotare anche la squalifica, fino a tutto il 15 marzo, dell’atleta del Valdagno Carlos Nicolia “per aver colpito volontariamente con la stecca la testa dell’avversario dopo che quest’ultimo aveva segnato un goal e si trovava a terra esultando”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento