Lucchese da battaglia, i dubbi di Lucarelli

CALCIO - I rossoneri vincono una gara difficilissima sul campo del San Colombano e restano a due punti dalla Correggese. Quinta sconfitta consecutiva per il Viareggio col tecnico livornese che chiede 48 ore di riflessione.

-

Una Lucchese da battaglia, trascinata da un gigante di nome Filip Rajcevic. D’ora in poi ci vorrà più la sciabola che il fioretto, parole e musica di Guido Pagliuca. In effetti a San Colombano, hinterland milanese, ma non troppo, succede di tutto in 94’ di rara bruttezza tecnica ma di straordinario pathos coi rossoneri due volte in vantaggio e due volte raggiunti dai bluamaranto lombardi vogliosi di appendere un altro scalpo alla loro collezione, dopo quello della Correggese. Lucchese in difficoltà sul piano tecnico e tattico a doversi disbrigare su un campo piccolo per le abitudini di Aliboni & C. che faticano, ripartono e respirano, s’impicciano e si distraggono, ma poi risolvono tutto grazie al gigante suddetto. Rajecvic stabilisce una sorta di record: in soli 4’ dal suo ingresso in campo si fa ammonire, offre un assist al bacio a Tarantino e poi segna il punto di una vittoria pesante, anzi pesantissima. Domenica arriva l’Abano Terme e c’è da giurare che saranno altri 90’ da cuori forti. Di male in peggio il Viareggio. I bianconeri avevano tradizione negativa a Prato dove non vincevano da 23 anni, che ora sono 24. Lamma, di nome e di fatto, indirizza sul maltempo il barometro delle zebre tanto che il tecnico Cristiano Lucarelli si è preso 48 di tempo per decidere il da farsi. Ma se lui è il primo a non essere convinto significa che qualcosa andrà pur fatto. Vero che non ci sono salvezze di mezzo ma il Viareggio deve onorare e finire in modo dignitoso il campionato. E la squadra da qualche settimana pare essersi pericolosamente smarrita, aver obliato il filo del gioco. La fortuna è che non c’è troppo tempo per riflettere visto che venerdì in anticipo causa Carnevale al Pini arriva il lanciatissimo Lecce. A proposito di anticipi ecco gli ospiti di: “Bianconero”, Luca Marongiu difensore del Viareggio martedì ore 21, e Curva Ovest, Filip Rajcevic attaccante della Lucchese, giovedì sempre alle ore 21.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento