4 milioni per la messa in sicurezza del territorio

BORGO A MOZZANO - L'Unione dei Comuni ha firmato un mutuo con il Banco Popolare per poter anticipare la metà del finanziamento erogato dalla Regione Toscana per la messa in sicurezza del territorio.

-

L’Unione dei comuni della Mediavalle è riuscita ad intercettare uno dei finanziamenti più consistenti degli ultimi 5 anni, è infatti pari a quasi 4 milioni di euro la cifra messa a disposizione dalla Regione Toscana per interventi riguardanti la difesa del suolo e la prevenzione del rischio idraulico del territorio. Questi soldi andranno a finanziare 36 progetti già approvati dai comuni facenti parte dell’Unione, più quelli di Lucca, Capannori e Villa Basilica. La Regione erogherà metà della cifra immediatamente, mentre la restante parte una volta che saranno terminate le opere. Per far fronte alla parte mancante, l’Unione dei Comuni ha firmato un mutuo in collaborazione col Banco Popolare per poter anticipare le cifre necessarie ai comuni, che si divideranno le spese per l’anno di interessi maturati. Soddisfazione per l’intera operazione è stata espressa dal presidente Nicola Boggi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento